SUL LAGO DI PILATO A QUOTA 1949 METRI

Natura/Avventura

Impegnativo e suggestivo percorso ad anello intorno al Monte Vettore, alla volta del paesaggio strepitoso e quasi lunare della Valle di Pilato. Attraversando ripidi tornanti e una folta faggeta, si esce sugli ampi pascoli che conducono verso Forca Viola, per poi arrivare al grande Vettore e cavalcare le creste sulla Valle del Lago, fino allo splendido tramonto offerto dalla Cima del Redentore.


Itinerario: Fonte San Lorenzo (1.402 m.) - Capanna Ghezzi (1.573 m.) Forca Viola (1.936 m.) - Lago di Pilato (1.949 m.) - Sella delle Ciaule (2.240 m.) - Monte Vettore (2.476 m.) - Sella delle Ciaule - Cima del Redentore (2.448 m.) - Cima dell'Osservatorio (2.350 m.) - Forca Viola - Capanna Ghezzi - Fonte San Lorenzo
Dislivello: 1455 m.
Durata: 8/9 h
Difficoltà: Escursionisti Esperti
Equipaggiamento: scarpe da trekking, pantaloni lunghi, pile o maglione, giacca, guanti, cappello, maglie di ricambio, borraccia, pranzo al sacco, occhiali da sole, crema solare.
Consigli Utili: bastoncini, macchina fotografica, un ricambio di indumenti da lasciare in macchina
Disponibile: da maggio a settembre
Partenza/ritrovo: ore 8:00, Loc. Madonna della Cona, Castelsantangelo sul Nera (MC)
Note: L'itinerario proposto per raggiungere il lago è il più lungo ma relativamente meno faticoso. Su richiesta è possibile concordare altri itinerari e punti di partenza.


Tariffe

A
sempre
In 6-15 persone 38 €
In 2 persone 90 €
In 3-5 persone 70 €