LORENZO LOTTO: L'INDOLE ANTICONFORMISTA DEL RINASCIMENTO

Arte/Centro Città

Spesso definito "spirito errabondo e romantico" per l'estrema sensibilità e inquietudine caratteriale, Lorenzo Lotto nacque a Venezia intorno al 1480, ma operò soprattutto lontano dalla sua città d'origine, ovvero a Roma e nelle Marche. Incapace di cedere a compromessi, non cercò mai il facile successo e, piuttosto che tradire i propri ideali, preferì una vita raminga in cerca di committenti che potessero capirlo ed apprezzarlo. Ad oggi la critica d'arte ne riscopre il grande valore e la rivoluzionaria capacità innovativa nella creazione di cromie e pigmenti nuovi mai documentati prima. Le numerose opere marchigiane consentono di ripercorrere l'intero percorso creativo del pittore. Il tour guidato si snoda tra le suggestive cornici museali di Villa Colloredo Mels a Recanati e il Palazzo Apostolico a Loreto, dove sono conservate diverse delle opere più significative, insieme al suo "Libro di spese diverse", che ci svela segreti e pensieri dell'artista.


L'attività comprende: ingressi e visita guidata al Museo Antico Tesoro a Loreto e alla Pinacoteca di Villa Colloredo Mels a Recanati + ingresso omaggio al Museo "Beniamino Gigli" di Recanati (trasferimenti esclusi)
Disponibile: dal martedì alla domenica, eccetto 25 dicembre
Durata: 3 ore
Ritrovo: ore 10.00 o 15.00 (anche 16.00 luglio e agosto), a Loreto, Porticato del Palazzo Apostolico
Preavviso minimo: 1 giorno


Tariffe

A
sempre
Adulti 11 €
Bambini 0/4 anni FREE 0 €