SALAME DI FABRIANO E VERDICCHIO DI MATELICA

Gusto

Le origini del salame lardellato di Fabriano si perdono nella notte dei tempi, ma la data del 22 aprile 1881 è un punto fermo che ne testimonia la notorietà: in quella data Giuseppe Garibaldi scrisse una lettera per ringraziare l'amico Bigonzetti dei preziosi salami fabrianesi ricevuti. Il salame di Fabriano viene prodotto solo con carni magre e con le parti migliori del maiale. Presso la storica e rinomata Salumeria Bilei, nel cuore di Fabriano, scopriremo come un salame può essere un prodotto non solo gustoso, ma anche sano e genuino, improntato ad una salutare alimentazione e al gusto delle cose fatte come una volta, naturale e senza chimica, asciugato ancora a focolare e nell'ambente naturale di una cantina. I salumi Bilei godono dei requisiti di conformità della AiC (Associazione Italiana Celiachia).


L'attività comprende: degustazione di salame di Fabriano, accompagnato da vino Verdicchio di Matelica, e visita dell'antichissima norcineria.
Disponibile: dal lunedì al sabato, eccetto festivi
Durata: 1 ora
Ritrovo: mattina o pomeriggio, presso Antica Salumeria Bilei, Via le Conce 5, Fabriano (lungo il corso principale della città).
Preavviso: 2 giorni minimo


Tariffe

A
sempre
Adulti 11 €
Bambini 0/2 anni 0 €